Esperienze Positive

Molte persone usano Ruby in ambienti di produzione. Qui puoi trovare alcuni esempi reali di come viene utilizzato Ruby nel mondo.

Simulazione

  • NASA Langley Research Center usa Ruby per condurre simulazioni.

  • Un gruppo di ricerca della Motorola usa Ruby per programmare il simulatore, sia per creare i piani d’azione che per inviare i dati da processare.

Modellazione 3D

  • Google SketchUp è una applicazione per la modellazione 3D che utilizza Ruby per la macro scrittura delle API.

Business

  • Toronto Rehab usa delle applicazioni RubyWebDialogs che permette agli all’help desk di gestire il supporto on-line e tracciare le chiamate.

Robotica

  • Il progetto MORPHA utilizza Ruby per implementare il controllo della reattività dei componenti della Simens service robot.

Networking

  • Open Domain Server utilizza Ruby per permettere alle persone di utilizzare dei programmi che permettono di aggiornare in tempo reale i loro DNS dinamici, così che possano essere collegati a un dominio statico.

Telefonia

  • Ruby viene utilizzato in Lucent un prodotto telefonico di terza generazione.

Amministrazione di sistema

  • Ruby è stato utilizzato per scrivere la parte centrale di Level 3 Communications un sistema Unix che riunisce le statistiche di prestazioni da oltre 1700 Unix (Solaris an Linux) servers sparsi in tutto il globo.

Applicazioni Web

  • Basecamp, un manager di progetto prodotto dalla 37signals, interamente programmato in Ruby.
  • A List Apart, un magazine per webmaster on-line dal 1997 che è stato recentemente aggiornato e utilizza applicazioni scritte in Ruby on Rails.
  • Blue Sequence, una sofisticata applicazione mission-critical che deriva dal processo di produzione Toyota Motor Manufacturing’s “sequence-in-time”. E’ stata recentemente selezionata come finalista quest’anno al British Computer (BCS) Information Management Awards.

Security

  • Il Metasploit Framework, un progetto community open source gestito da Rapid7, è una piattaforma gratuita di penetration testing che aiuta i professionisti IT a valutare la sicurezza dei loro network e applicazioni. Il progetto Metasploit consiste in più di 700,000 linee di codice ed ha raggiunto più di un milione di download nel 2010. Le edizioni commerciali sviluppate da Rapid7 sono anche esse basate su Ruby.